Donazioni alle Onlus: tasse, detrazioni e deducibilità

Donare alle onlus una somma di denaro a seconda delle proprie disponibilità è un atto di vero amore verso il prossimo che riesce a migliorare la vita di persone più sfortunate di noi con un semplice e piccolo gesto.

Effettuare una donazione non aiuta soltanto a sentirsi meglio con se stessi ma ha anche un interessante risvolto fiscale.

Oggi faremo un po’ di chiarezza sull’argomento distinguendo tra le due principali agevolazioni fiscali presenti per le donazioni alle onlus: ovvero le detrazioni e le deduzioni sulle somme di denaro versate.

Detrazioni e deduzioni fiscali: le differenze

I termini detrazione e deduzione sono spesso confusi tra di loro e per quanto entrambi fanno riferimento ad una riduzione delle imposte da pagare, riguardano due aspetti differenti.

La deduzione permette di ridurre la base imponibile del proprio reddito complessivo sul quale poi si andranno a calcolare le tasse da pagare.

Con la detrazione fiscale invece, si sottraggono gli importi dall’irpef lorda e diminuisce così, l’imposta da pagare.

In parole semplici, le detrazioni si applicano sulle imposte da pagare, mentre le deduzioni si applicano sul calcolo del reddito imponibile su cui poi andare a calcolare l’importo effettivo delle tasse.

Chiaramente deduzione e detrazione fiscale si applicano in maniera differente anche rispetto al soggetto che va a fare una donazione.

Donazioni da parte di aziende

Nel caso in cui sia un’azienda ad effettuare una donazione verso una onlus o un’associazione di volontariato, l’importo è soggetto ad una deduzione fiscale: L’importo della donazione può essere dedotto, entro il 10% del reddito complessivo.

Inoltre, nel momento in cui la deduzione sia superiore al reddito complessivo, la parte eccedente il 10% può essere riportata nelle successive dichiarazioni, fino al quarto periodo d’imposta.

Donazione da parte di un privato

Anche se la donazione ad una onlus avviene da parte di un soggetto privato, ci sono delle agevolazioni fiscali.

Nel caso specifico di donazioni da parte di persone fisiche, l’importo può essere sia dedotto che detratto. Per quanto riguarda le deduzioni, le modalità applicate sono uguali a quelle che riguardano le aziende.

Nel caso della detrazione, invece,la situazione è un po’ differente. In questo caso infatti è possibile detrarre quanto donato al 30%, fino a un massimo di 30000€.

È importante ricordare però che non possono essere soggette a detrazioni o deduzioni le somme di denaro versate per quote societarie o tutte quelle donazioni che sono effettuate tramite metodi di pagamento non tracciabile.

A prescindere dal risvolto fiscale che può avere una donazione, versare una somma di denaro alle onlus è un atto importante che chiunque di noi ha il dovere di fare se ne ha la disponibilità economica.

D più

Quest’anno la nostra associazione potrà contare sull’aiuto dei supermercati D più, azienda leader con oltre 280 punti vendita nel settore alimentare, che ha deciso di sostenere la Clownterapia in tutt’Italia.

Confcommercio Provincia di Napoli

La Confcommercio Provincia di Napoli è l’organizzazione più rappresentativa a livello provinciale delle imprese, del lavoro autonomo e delle attività professionali ha donato alla nostra associazione, giocattoli destinati ai bambini dell’Ospedale Santobono Pausillipon per l’occasione dell’inaugurazione del 5 gennaio 2015 dell’ambulanza “Ambulanza dal Naso Rosso“.

Ricevi le nostre notizie
Per essere aggiornato sulle nostre attività e le novità della nostra associazione.
www.teniamocipermanoonlus.net
Privacy Policy
Cookie Policy
© Copyright 2010/2019 - Teniamoci Per Mano Onlus. Via Pietro Giannone, n° 4, 80141 Napoli NA - Telefono: 081 445687 - Design by Pixart Design